Guida APRESO Editor
Indice

I: Il progetto APRESO Resources
  • 1.1 Un laboratorio di editing e di divulgazione nell’ambito della Psicologia del Lavoro
  • 1.1.1 Pills of Resources
  • 1.1.2 Resources 4 Training
  • 1.1.3 Preview e Blink 4 Resources
  • 1.1.4 Report
  • 1.1.5 Notebook per la formazione
  • 1.1.6 Brochure per la formazione
  • 1.1.7 Locandina

II: Manuale di guida CANVA
  • 2.1 Photos
  • 2.2 Elements
  • 2.3 Text
  • 2.4 Copertina
  • 2.5 Indice                                                 
  • 2.6 Intestazione
  • 2.7 Controllo ortografico e grammaticale
  • 2.8 Analisi della letteratura
  • 2.9 Citazioni e Bibliografia
  • 2.10 Regole generali
  • 2.11 Condividi, salva e stampa
  • 2.12 Preview

I: Il progetto APRESO Resources


1.1. Un laboratorio di editing e di divulgazione nell’ambito della Psicologia del Lavoro
Oggigiorno, grazie a Internet per chiunque è molto semplice accedere a una quantità quasi infinita di informazioni su qualsiasi argomento. Tuttavia, quando si approcciano contesti scientifici, spesso diventa difficile per l'utente "non esperto" comprendere i risultati della ricerca pubblicata su libri e riviste specializzate. Le attività di divulgazione svolte da giornalisti, scienziati e appassionati di ricerca scientifica svolgono un ruolo importante di interfaccia tra il mondo della ricerca e il pubblico in generale. In quest’ottica il gruppo di ricerca APRESO si propone di diffondere il progresso delle scienze psicologiche applicate al lavoro e allo stesso tempo coinvolgere maggiormente il pubblico sia nella diffusione dei risultati della ricerca che nella sua partecipazione al raggiungimento dei risultati stessi.
Con questa finalità nasce “APRESO Resources”, un laboratorio di editing e di divulgazione proposto dal Prof. Andrea Ceschi e sviluppato da un gruppo di studenti di Scienze della Comunicazione e di Editoria e Giornalismo dell'Università degli Studi di Verona. Questo laboratorio nasce per condividere con le organizzazioni del territorio temi e argomenti attuali nell'ambito della Psicologia del Lavoro. L'obiettivo di Resources è di creare una rete di comunicazione adatta a trasmettere tematiche legate ai costrutti della psicologia applicata, affrontando temi quali: la motivazione lavorativa, l'equilibrio tra vita privata e lavoro, lo stress-lavoro correlato, pratiche di smart-working e in generale policy Human Resources. Queste "pillole di conoscenza" sono finalizzate allo sviluppo di una maggiore consapevolezza nei confronti dei costrutti più citati in psicologia, trattati secondo un metodo basato su evidenze empiriche e sulla letteratura scientifica più aggiornata del settore. Si tratta di un'iniziativa che risponde all'appello del territorio, grazie a una rete strutturata di ricercatori e docenti, valorizzando le progettualità studentesche attraverso un processo di apprendimento "Learning by doing".
Il team di studenti che collabora con APRESO, coordinato direttamente dal team di ricercatori, ha sviluppato alcuni strumenti utili per massimizzare la comprensione e la diffusione dei contenuti. Pills 4 Resources, ad esempio, è una raccolta di infografiche per promuovere argomenti relativi la psicologia del lavoro a scopo informativo. La volontà è di raggiungere un pubblico di non esperti nel settore offrendo pillole di conoscenza attraverso un prodotto informativo di facile comprensione, ma ricco di contenuti scientifici. Video 4 Resources è un insieme di prodotti audio-video creati utilizzando l'applicazione VideoScribe che funge da mezzo di comunicazione multimediale scientifica. Il prodotto finale è un breve video (da due a cinque minuti) dove i temi sopra citati sono trattati con un costante intreccio di parole chiave e animazioni esplicative del contenuto. Un altro strumento utilizzato da APRESO è “Resources 4 Training” che si focalizza sulla dimensione d’intervento seguendo temi quali: burnout, stress lavorativo, psicologia organizzativa, con la volontà di proporre interventi ad hoc. 
Segue una breve descrizione dei prodotti qui introdotti.

1.1.1 Pills of Resources
Pills of Resources è una collezione di infografiche a scopo divulgativo. Queste “pillole di conoscenza” intendono aumentare la consapevolezza di alcuni costrutti nell’ambito della Psicologia del Lavoro, per sensibilizzare il grande pubblico ad adottare strategie e modelli per migliorare l’ambiente lavorativo in cui operano.  A livello comunicativo, le infografiche risultano essere uno strumento adatto per raggiungere la finalità di divulgazione scientifica. La scelta di adottare questa tipologia di comunicazione caratterizzata da elementi grafici, immagini e contrasti tra i colori e caratteri, è studiata per attrarre l’interesse del pubblico e per rappresentare le informazioni in modo originale, assicurandosi che dati e informazioni siano fruibili e accessibili.
I prodotti sono sviluppati in lingua inglese a partire da un articolo selezionato secondo le linee guida della prova d’esame, dal quale lo studente potrà estrarre le parti più significative, trasformandole in un prodotto infografico di 5-6 pagine.  Il prodotto si caratterizza per caratteri comuni quali: struttura, foto, elementi, testo, copertina, pagine corpo e bibliografia. Le informazioni, i concetti ed eventuali dati, sono riportati in maniera concisa, ordinata e ad alto impatto visivo. Sono presenti definizioni, elenchi puntati che schematizzano le informazioni strettamente necessarie; sezioni che evidenziano vantaggi e svantaggi o che mettono in contrasto diverse opzioni, schemi riepilogativi ed esempi. 
Sono stati utilizzati i poligoni per creare lo schema logico degli argomenti trattati, favorire la sequenza e il susseguirsi delle informazioni riportate, oltre ad enfatizzare particolari sezioni del testo. Coerente con la peculiarità comunicativa propria delle infografiche, il prodotto si caratterizza per trasmettere con ordine e logica messaggi e informazioni; anche nelle scelte di inserimento, di orientamento e di posizionamento delle parti di testo, è stato osservato questo rigore per favorire la lettura. Segue il modello/esempio da duplicare: 

1.1.2 Resources 4 Training
Resources 4 Training è un progetto di divulgazione scientifica, nato dalla necessità di creare un mezzo di comunicazione nell’ambito della Psicologia del Lavoro fruibile dal grande pubblico. Argomenti come il burnout, lo stress da lavoro, la motivazione in ambito organizzativo, toccano da vicino tutte le realtà aziendali, dalle più grandi e strutturate fino a quelle più piccole. Da qui nasce il progetto “Resources 4 Training” con lo scopo di sviluppare e diffondere interventi digitali per le realtà del territorio. Resources 4 Training non si limita a rielaborare materiale scientifico, ma si propone di sviluppare una modalità di comunicazione e d’intervento per arrivare ai diretti interessati seguendo un modello comprensivo di descrizione teorica, analisi e soluzioni pratiche ai problemi correlati. I prodotti sono sviluppati in italiano a partire da un articolo riportato nelle linee guida, dal quale lo studente potrà estrarre le parti più significative, trasformandole in un prodotto infografico composto da circa 10-12 pagine. Si tratta di un saggio scientifico con un forte orientamento pragmatico. Segue il modello/esempio da duplicare: https://www.canva.com/design/DAEG0-xT9oI/Hdbe1hTP6Qbtt1ZxoD_6og/edit

1.1.3 Preview e Blink 4 Resources
Blink 4 Resources è un progetto di divulgazione scientifica che ha lo scopo di evolversi nel campo dei Social Network in modo da aumentare la divulgazione dei suoi prodotti e ottenere maggiore feedback da parte della comunità sugli argomenti in questione. Nello specifico si tratta della creazione di una serie di slideshow che vengono create attraverso l’app Canva. Rappresentano un punto di incontro tra i gli elaborati prodotti e la promozione degli stessi. Si basano sulla creazione di immagini e parole chiavi che riassumano gli elaborati.
Le slides devono seguire le linee guida d’APRESO contenute nella sezione Preview 2.12
Hanno un format comune con immagini e sfondi simili. L’obiettivo è quello di creare una strategia comunicativa che mira a creare interesse e a incuriosire il lettore, il quale in seguito potrà approfondire il tema in questione. Segue il modello/esempio da duplicare:

1.1.4 Report